Un’oasi di pace sulle colline del Garda ~ Villa Cariola

Immersa nel vede delle colline di Caprino Veronese, sulla sponda veneta del Lago di Garda, si trova la prestigiosa Villa Cariola.

Lo scorso mese sono stata invitata a passare 3 magnifici giorni a Villa Cariola.

Tra relax e avventura ho trovato il mio posto del cuore.

STORIA DELLA VILLA:

Villa Cariola si trova nella località di Caprino Veronese, a circa 30 km da Verona, e 150 km da Milano. Sulle verdi colline venete del Lago di Garda, si erge questa prestigiosa villa veneta risalente al 700′.

La Villa fu costruita nel XV secolo dalla famiglia dei nobili veronesi Cavazzocca Mazzanti, incorporando una preesistente torre colombara. Ma la famiglia più importante che abiterà e costruirà la storia di questo posto sarà la famiglia Bresavola per numerose generazioni.

LA VILLA OGGI:

Oggi la Villa offre la possibilità di vivere delle giornate ed esperienze uniche: relax, natura ed ottima cucina.

Villa Cariola Boutique Hotel mette a disposizione 35 ampie camere, ed elegantissime suite, con parquet, arredi classici, che incontrano la modernità dei servizi e la gentilezza dello staff. Tutte le camere hanno una vista mozzafiato sul cortile e sulla piscina estiva.

Nel soggiorno è compresa una magnifica colazione internazionale, fatta di prodotti freschi, genuini, gustosi e di prima qualità. Dal dolce al salato: bevande calde, croissants, frutta fresca, yogurt, formaggi e salumi da assaporare nella veranda, ammirando il paesaggio che circonda la location.

D’estate, inoltre, come anticipato, la villa mette a disposizione una piscina con lettini e ombrelloni, aperta agli ospiti, ma anche ad un pubblico esterno su prenotazione. Anche qui gusto e relax si incontrano grazie al Pool Bar che offre la possibilità di un pranzo leggero, o di un aperitivo, nella splendida cornice del paesaggio. A Villa Cariola è presente un’area dedicata agli amici a quattro zampe insieme ai loro padroni, con lettini e ombrelloni. Qui è possibile prenotare o avere maggiori info sulla piscina.

IL RISTORANTE DI VILLA CARIOLA:

In Villa Cariola non solo colazione, ma anche pranzo e cena. All’interno della villa troviamo infatti il ristorante aperto anche al pubblico esterno . Prodotti del territorio ed ingredienti stagionali di prima scelta incontrano la maestria degli chef.

Piatti di terra, ma anche di pesce, sia di lago che di mare, accompagnati da vini della zona. Mi raccomando lasciate sempre un po’ di spazio per i dolci.

Gusto, estetica ed attenzione al dettaglio in ogni piatto. Per me è difficile potervi dire quale dei piatti ho preferito, sono stati tutti uno più buono dell’altro.

Disponendo di ampi spazi interni ed esterni, con sale d’epoca affrescate, Villa Cariola è il luogo perfetto per cerimonie, cene di gala, meeting ed eventi. La location permette di celebrare il matrimonio con rito civile, ed il ristorante può ospitare ricevimenti nuziali fino a 300 persone. Lo staff vi supporterà nell’organizzazione del vostro giorno perfetto.

I DINTORNI DI VILLA CARIOLA:

Un’ oasi vicino il lago ma lontano dal caos e dalla frenesia dei luoghi più turistici. Con soli 10 minuti di macchina si arriva a Lazise: famoso per essere il primo comune d’Italia, custodisce ancora oggi il castello con cinta muraria medievale.

Vi consiglio assolutamente di visitare il porto di Lazise durante il tramonto: godetevi il panorama, le luci, i colori e la pace di quel momento. Poi assolutamente vi suggerisco di cenare nel Ristorante Vecchia Dogana, nel porto. Pesce fresco, egregiamente preparato dagli chef. Inoltre, l’eccellenza del sevizio, e la possibilità di scegliere un percorso degustazione, dove i piatti vengono accompagnati dai migliori vini della zona, vi farà vivere un’esperienza unica per tutti i vostri 5 sensi.

Altro borgo ricco di storia che si trova a pochi km dalla Villa è Bardolino, noto al pubblico per la festa del Vino Bardolino. Tutt’oggi conserva ancora reperti delle epoche romane.

3 Attività nella NATURA:

Parlando del Lago di Garda, si pensa solitamente ad attività legate all’ambiente acquatico, oppure alla visita della città che si trovano sulla costa.

Invece, grazie all’ente turistico di Caprino Veronese , ed ovviamente a Villa Cariola, ho potuto scoprire una zona che non conoscevo assolutamente.

Innanzitutto merita una visita lo stesso palazzo del comune di Caprino Veronese: sale affrescate, il museo interno e la biblioteca comunale, nascondono al proprio interno una storia secolare.

Voglio infatti menzionarvi 3 attività da poter fare nella natura se si soggiorna a Villa Cariola.

  1. Santuario Madonna della Corona : avevo visto diverse foto di questo posto, ne avevo sentito parlare, ma non avevo idea si trovasse in quella zona. Situato nella frazione di Spiazzi del comune di Ferrara di Monte Baldo, in provincia e diocesi di Verona, in un incavo scavato nel monte Baldo.   Sospeso tra cielo e terra, questo santuario è costruito a 775 metri di altezza. La roccia è parte integrante della struttura. Si può raggiungere questo affascinante luogo di meditazione attraverso un percorso (asfaltato) che regala scenari mozzafiato in mezzo alla natura.
  2. Percorso delle Acque: una camminata di circa un’ora tra natura, lavatoi, mulini e fonti d’acqua, con un panorama unico sulle colline del Garda. Ci sono 3 diversi percorsi; quello che ho fatto è stato il numero ‪2 che va da Rubiana a Gaon.
  3. Giardino di Casa Biasi: è un giardino botanico di 16 mila metri quadrati, con più di 900 specie diverse di fiori e piante. Ogni stagione ha i suoi colori e le sue particolarità. Qui è possibile effettuare visite guidate.

COME ARRIVARE A VILLA CARIOLA:

Per raggiungere Villa Cariola, senza dubbio la soluzione migliore è la macchina.

Ma, per esperienza personale, posso dirvi anche come raggiungere la Villa con i mezzi pubblici partendo da Milano. Non è stato semplicissimo ma niente è impossibile, soprattutto se si desidera arrivare in un posto così unico e meraviglioso come Villa Cariola.

Sono partita da Milano Centrale, ed ho preso un treno per Peschiera del Garda, al costo di 9,90€, durata 1.20h. Poi dalla stazione di Peschiera del Garda ho acquistato il biglietto autobus al costo di 2€, che valeva per l’intero tragitto, e per entrambi gli autobus.

Primo autobus: numero 482, 12 fermate, 32 minuti circa e sono scesa a Campagnola.

Poi qui purtroppo ho dovuto aspettare un pochino la partenza del secondo autobus, ma non è stato un problema, perché a farmi compagnia c’era una panchina, i cigni, un pò d’ombra ed una vista meravigliosa del lago.

Secondo autobus: numero 476, 27 fermate, 35 minuti circa, e sono scesa a Platano. Ed ecco davanti a me l’entrata di Villa Cariola.

Sono stati 3 giorni magnifici, fatti di avventura, relax, risate, entusiasmo ed ottimo cibo.

Villa Cariola è un luogo che mi è rimasto nel cuore: non vedo l’ora di tornare e mostrare questa bellissima location a tutta la mia famiglia ed amici.


@agneseperrone_

#JustWander

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...