The islands of the Venetian Lagoon: Murano, Burano and Torcello …

Italian and English version:

Nel 2016 sono stata per la prima volta a Venezia. Il giorno del mio compleanno abbiamo deciso di partecipare ad un tour organizzato delle isole veneziane di Murano, Burano e Torcello.

Nonostante fosse marzo, fortunatamente, era una giornata molto calda e soleggiata. Alle 11 siamo partiti con una barca da Piazza San Marco: prima tappa l’Isola di Murano.

IMG_8719

Con poco più di 4 mila abitanti è famosa in tutto il mondo per la lavorazione del vetro soffiato. Nel biglietto del tour era compresa la visita ad una delle tante fabbriche presenti dove abbiamo assistito alle fasi di produzione: un artigiano, con una canna da soffio, tubo in ferro che serve per prelevare la miscela bollente dalla fornace, ha creato davanti ai nostri occhi un vaso colorato; poi, ciò che più mi ha stupito, è riuscito a dare forma, con molta naturalezza e facilità, ad un piccolo cavallo di vetro riuscendo a definire, con l’aiuto di un arnese, tutti i particolari come la coda e gli zoccoli. La composizione base del vetro di Murano è incolore, le sfumature vengono ottenute grazie all’aggiunta di minerali, ossidi e altri derivati chimici.

IMG_8707

IMG_9048

Dopo una breve passeggiata per le strade e i negozi, siamo ripartiti per la seconda tappa: Burano, famosa invece per la cucitura dei merletti.

Non saprei come descriverlo diversamente: un’esplosione di colore che riflette anche nell’acqua salmastra della laguna. Gli edifici colorati, ognuno di una tonalità diversa, trasmettono immediatamente vivacità e allegria. Sembra di passeggiare all’interno di un quadro.😍

IMG_6342.JPG

IMG_6341.JPG

La guida ci ha raccontato che, secondo la leggenda, queste abitazioni furono originariamente dipinte con colori luminosi affinché i pescatori locali potessero riconoscere la loro dimora nella nebbia della laguna. Oggi ogni gruppo di case ha un colore specifico a loro attribuito e per poterlo modificare si deve chiedere un permesso speciale al governo. Un’altra nota distintiva è la chiesa di San Martino e il suo campanile pendente che, a causa di alcuni cedimenti del terreno, ha un’inclinazione di 1,83 metri.

IMG_6329.JPG

Infine Torcello: luogo tranquillo ed intimo, con una piccola piazza,una chiesa ed un museo archeologico.

IMG_8778.JPG

Grazie a questo tour siamo riusciti a vedere praticamente tutto, anche la lavorazione del vetro dal vivo. Inoltre era conveniente dal punto di vista economico vedere tutte le isole insieme con una visita organizzata. L’unico difetto, secondo me, è il fatto di non poter scegliere quanto tempo dedicare ad un posto: ad esempio io sarei rimasta volentieri più a lungo a Burano, mi ha veramente colpita, e non vedo l’ora di poterci tornare.😍

English Version:

Last year, in March, I was for the first time in Venice. It was very warm and for my birthday we decided to participate to an organized trip to the venetian islands.

First stop: Murano, with a population of just over 4000,  it’s famous all over the world for its glass making.

IMG_6315.JPG

IMG_8714

We visit a glass factory where an artisan made objects with the glassblowwing technique: it’s a glassforming technique that involves inflating molten glass into a bubble (or parison), with the aid of a blowpipe (or blow tube).  Before our eyes he created a colored vase, but what shocked me was the creation of a small horse with all details like hoofs and tail. The Murano glass in its basic composition is colorless. The colors are obtained by adding small amounts of minerals, oxides, and chemical derivatives.

After a walk, we leave Murano to reach an other island : Burano. Burano is also known for its small, brightly painted houses reflected into the green waters of channel.  The guide told us that houses were originally painted so fisherman could see them in the thick fog. The colours of the houses follow a specific system: each group of houses are permitted to be certain colours, and you need permission to change. Burano is also known for its  leaning bell tower of St. Martin’s Church. To walk through this streets gives a happiness feeling. 😍

IMG_8763

IMG_6337.JPG

Then we went to Torcello. It is very small, and we can find there a museum and a small church.

Thanks to this organized tour we have succeeded in seeing everything, also the workmanship of the glass.  It was also cheaper to visit the islands together with a guide.  But, in my opinion, there’s a lack : you can’t chose how long stay in a place. I’d happily stay longer in Burano and I can’t wait to go there again.😍

Foto in collaborazione con : Manuel Frediani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...